Una laurea a Harvard e un contratto da favola con un prestigioso studio legale. Per Mitchell McDeere e sua moglie Abby il futuro non potrebbe essere più roseo. Almeno all’apparenza. Peccato infatti che l’Fbi pretenda da lui le prove dei loschi affari che il suo studio gestisce per conto della mafia. E peccato anche che i soci anziani dello studio abbiano la pessima abitudine di far eliminare i collaboratori infedeli. Mitchell non ha scampo. A meno che non riesca a mettere in atto la più formidabile delle beffe