Flavio Emer è un ragazzo che vive in uno spazio diverso: nella sua condizione di assoluta immobilità, il mondo intoccabile in cui vive gli appare come uno scenario teatrale che con la sua immaginazione riesce a trasformare. La sua eccezionale autobiografia arriva ora in libreria grazie a uno speciale computer che gli consente di scrivere con la voce.