Malini è una bambina indiana nata in una famiglia poverissima. A sette anni viene venduta dalla madre per pochi soldi a un uomo che si rivela subito curioso e inquietante. Da quel momento ha inizio per la piccola un’imprevedibile odissea, scandita da avventure a colpi di scena, fino a quando viene adottata da una famiglia italiana. A Milano la bimba si trova ad affrontare un mondo del tutto diverso dal suo, fatto di abitudini e doveri a lei sconosciuti…