Straordinario affresco di un’epoca, riflessione profonda sull’amore e sulla diversità, un romanzo che sfugge a ogni definizione di genere.