I Libri Sapienziali nell’Antico Testamento della Bibbia cristiana sono libri didattici o di etica morale. Essi hanno lo scopo di insegnare la Sapienza. Sono presentati in forma poetica e quindi vengono anche detti Libri Poetici, per lo stile immaginifico e il fraseggio elegante e musicale.

Il cammino, cui Francesco (donatore di voce) sta dando diffusione sonora, continua incontrando “la saggezza” umana, presentata nella prima parte dei Libri Poetici, sulle più alte virtù personali. La descrizione è espressa poeticamente nei libri di Giobbe, Salmi e dei Proverbi.