Il romanzo racconta le gesta di Paul Dombey, proprietario di un’azienda di trasporti molto prestigiosa, il cui sogno è che il figlio continui la sua opera. Il libro inizia con la nascita del figlio che viene chiamato Paul, e con la morte di Fanny, la moglie di Dombey, avvenuta poco tempo dopo il parto: infatti, dopo il parto non ha ragioni di lottare per la sopravvivenza, giacché il marito la tratta con freddezza e alterigia, comportamento che adotta d’altronde con tutte le altre persone con cui ha a che fare: è infatti di carattere estremamente orgoglioso a causa del successo della sua ditta…