A volte è meglio lasciare il passato sepolto…Il viaggio di Katerina Carter, investigatrice specializzata in frodi, alla volta di un’isola remota, porta alla luce un misterioso culto degli anni Trenta, passaggi segreti e voci riguardo a un tesoro nascosto. I segreti arcani della Fondazione Acquariana sono persi nelle sabbie del tempo, ma un crimine sinistro giace in quelle acque profonde. Kat scopre una verità terrificante, una che il killer vuole proteggere a ogni costo. Svelare il segreto indurrà l’assassino a colpire ancora e solo lei può fermarlo. Se sarà fortunata riuscirà a uscirne viva, ma se la sua fortuna fosse esaurita? Un legal thriller psicologico affascinante che vorrete leggere con le luci accese!