John Clarke, ex agente della CIA, amico del Presidente degli Stati Uniti, è un uomo d’azione spietato, posto a capo di un’organizzazione antiterroristica supersegreta chiamata Rainbow. Un fallito dirottamento su un volo per Londra, un assalto a una banca svizzera, il rapimento di un finanziere in Germania, un raid sanguinoso in un parco di divertimenti spagnolo: che legame c’è fra queste azioni? I terroristi sono un gruppo di uomini feroci e determinati che agiscono nel nome della natura: il loro successo potrebbe significare la distruzione totale dell’umanità, l’ultima catastrofica apocalisse.