Molti definirebbero perfetta la vita di Blaise McCarthy. Icona dell’informazione televisiva, a quarantasette anni vanta una carriera invidiabile. Nessuno sa, però, che Blaise è la madre single di una ragazzina non vedente, Salima. Quando la scuola che si occupa a tempo pieno di Salima chiude, l’elegante appartamento di Blaise viene invaso dalla figlia e da Simon Ward, l’educatore mandato dall’istituto per occuparsi della ragazza. I due nuovi arrivi – ciascuno a suo modo – stravolgono la vita di Blaise, che si troverà di fronte a una scelta che potrebbe cambiare la sua esistenza per sempre, rendendola forse meno perfetta, ma di certo più vera.